La Commissione provinciale per la toponomastica

La Commissione provinciale per la toponomastica è stata istituita con l’articolo 2 della legge provinciale n. 16 del 27 agosto 1987 

La Commissione provinciale per la toponomastica, istituita con l’articolo 2 della legge provinciale n. 16 del 27 agosto 1987 Disciplina della toponomastica, è nominata dalla Giunta Provinciale per la durata della legislatura.

È un organo consultivo che esprime pareri su ogni questione in materia di toponomastica (LP 16/1987, art. 3).

Con delibera di Giunta provinciale n. 840/2014 è stata definita la composizione per la XV Legislatura (2014-2018):

  • un docente universitario in discipline linguistiche con funzioni di presidente: Stefano Vassere;
  • due esperti in problematiche linguistiche dell’ambiente trentino:Giovanni Bonfadini e Patrizia Cordin
  • il dirigente della Soprintendenza provinciale competente per la toponomastica:Sandro Flaim
  • un funzionario della Soprintendenza provinciale competente per la toponomastica:Lydia Flöss
  • un funzionario del Servizio provinciale competente per la gestione della carta tecnica generale del territorio provinciale: Ivan Nadalini
  • un membro aggiunto permanente, senza diritto di voto, esperto in problematiche storico-culturali dell'ambiente trentino: Ugo Pistoia