Archivio provinciale di Trento

L'Archivio provinciale di Trento, istituito con legge provinciale 14 febbraio 1992, n. 11, svolge le funzioni, elencate all'art. 17 della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1 (Nuove disposizioni in materia di beni culturali).

Carta topografica della foresta demaniale di Paneveggio con la descrizione dei confini delle zone di Carigole e Dossaccio, sec. XVIII [ Ufficio beni archivistici, librari e Archivio provinciale]

L'Archivio provinciale di Trento, istituito con legge provinciale 14 febbraio 1992, n. 11, svolge le seguenti funzioni, elencate all'art. 17 della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1 (Nuove disposizioni in materia di beni culturali):

  1. conservare gli archivi e i documenti storici affidati in custodia e manutenzione ai sensi dell'articolo 2, quinto comma, del D.P.R. 1 novembre 1973, n. 690 (Norme di attuazione dello statuto speciale per la regione Trentino-Alto Adige concernente tutela e conservazione del patrimonio storico, artistico e popolare);
  2. conservare gli archivi e i documenti storici della Giunta provinciale e delle strutture da essa dipendenti;
  3. conservare gli archivi e i documenti storici delle scuole provinciali di ogni ordine e grado;
  4. conservare gli archivi e i documenti storici di enti funzionali della Provincia;
  5. conservare, qualora disposto con provvedimento del Consiglio provinciale, gli archivi e i documenti storici del Consiglio stesso;
  6. conservare gli archivi degli enti pubblici territoriali e degli enti pubblici operanti nelle materie di competenza della Provincia o ad essa delegate, versati ai sensi dell'articolo 26 della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1;
  7. conservare gli archivi e i documenti che la Provincia abbia in proprietà o in deposito per disposizione di legge o per altro titolo;
  8. svolgere la funzione di archivio generale di deposito per le strutture di cui alla lettera b) secondo le modalità di cui al regolamento previsto all'articolo 35 della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1 (Decreto del Presidente della Provincia n. 41-4/Leg del 17 novembre 2003 "Regolamento di esecuzione della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1 (Nuove disposizioni in materia di beni culturali) relativo alla formazione, alla conservazione e all'ordinamento degli archivi della Provincia");
  9. esercitare la sorveglianza sugli archivi correnti e di deposito delle strutture di cui al punto 2;
  10. attuare iniziative volte all'acquisizione di archivi e documenti storici, anche in copia, d'interesse per la storia trentina;
  11. attuare forme di collaborazione con l'Archivio di Stato di Trento per lo studio, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio documentario in esso conservato;
  12. assicurare, secondo specifica disciplina dettata dalla Giunta provinciale, la pubblica fruizione degli archivi e dei documenti conservati.

Spetta inoltre all'Archivio provinciale istruire le pratiche per l'approvazione delle autorizzazioni allo scarto della documentazione conservata negli uffici provinciali, sulla base dei massimari di conservazione e scarto approvati ai sensi dell'art. 21 della legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1.

fonte Ufficio beni archivistici, librari e archivio provinciale
visitabile: sì | adatto a: adulti - studiosi - scuole | accessibile a persone con disabilità

apertura

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica

lunedì e giovedì 8.30-12.30, 14.00-16.00; martedì e mercoledì  8.30-16.00; venerdì 8.30-13.30


a cura di Ufficio beni archivistici, librari e archivio provinciale